I gadget più matti della tecnologia contemporanea

Oggi sembra incredibile poter fare a meno di device come il computer o lo smartphone, tanto sono diventati accessorio necessario per chiunque. Esistono anche molti altri dispositivi che vengono percepiti come meno necessari ma che mantengono la loro chiara utilità, come gli e-reader (lettori di libri su supporto elettronico), i lettori mp3, scanner e stampanti, macchine fotografiche digitali, lettori di codici QR, etc. Tuttavia alle volte l'effettiva necessità dell'oggetto può essere offuscata dalla sua funzione di status simbol (da quì la preferenza assoluta per una determinata marca di prodotti, o la necessità di acquistare device potentissimi per eseguire operazioni di routine che non ne richiederebbero l'esigenza) o dalla sua simpatia, e in un'era di consumismo come la nostra venire acquistati comunque.

Ma esistono anche prodotti che rasentano la follia tecnologica, e anche se non ricaveranno la loro fetta di mercato e si risolveranno in una bolla di sapone, meritano una menzione per la follia dei loro ideatori.

Tra le invenzioni più curiose, troviamo:
1. La mac
cchina da scrivere per ipad: trattasi di una classica macchina da scrivere vecchio stile, con i martelletti per la stampa delle lettere, con l'unica differenza che al posto dell'alloggiamento per il foglio di carta troveremo un supporto per ipad e il martelletto è congegnato in modo da andare delicatamente a sfiorare i tasti sul touchscreen.
2. Il Tweetter Peek: un oggetto che ricorda uno smartphone con tastiera fisica (simile a molti modelli blackberry) ma che non ha le funzionalità tipiche dei telefoni moderni in quanto è creato unicamente per inviare messaggi sul famoso social network 'Twitter'.
3. Lo slip per iPhone: di creazione giapponese (un po' ce lo aspettavamo), questa 'custodia' nasce per proteggere il tasto centrale dell'iphone, ed ha la tipica forma degli slip. Lo si può trovare in tutte le fantasie possibili, ma anche a forma di tanga, boxer e anche a classico slippino bianco con tasca.
4. Il pelouche a forma di gatto che canta 'Happy kitty, sleepy kitty, purr purr purr', citazione della ninnananna preferita di Sheldon Cooper, dal telefilm 'The Big Bang Theory'.
5. Il bolli-uova-quadrate, che non richiede grandi spiegazioni, e che produce appunto delle uova sode con forma quadrata, casomai l'ovale vi fosse venuto a noia.

Suggerito
per te

Il formato mp3 è nato relativamente di recente, ed è quello più diffuso, soprattutto sui supporti in…
I tuoi smartphone continuano a deluderti? Cerchi un telefono resistente e che sia semplice da usare …
Potremmo pensare che le batterie siano tutte uguali e che le varie pubblicità che promettono …
Oggigiorno siamo sempre tutti connessi. Che sia per intrattenimento o per lavoro, passiamo molto tem…
Possiedi un Mac? Vuoi addentrarti nelle impostazioni più avanzate del tuo computer per ottimi…
State valutando l'acquisto di un tablet? Vi consigliamo di puntare direttamente su di un prodotto va…